fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 26/01/2023

Sezione Stazione appaltante

Comune di Ravenna - GARE AREACITTADINANZA
ZINI ELENA

Sezione Dati generali

GARA EUROPEA A PROCEDURA TELEMATICA APERTA SUDDIVISA IN TRE LOTTI PER L'APPALTO RELATIVO AL SERVIZIO PER L'ORGANIZZAZIONE E LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ACCOGLIENZA INTEGRATA E CONNESSI SAI: MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI (MSNA 69 POSTI) E ORDINARI (94 POSTI) E SERVIZIO DI ASSISTENZA SOCIALE E SUPPORTO ALL'ENTE LOCALE
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
8.769.699,75 €
22/12/2022
31/01/2023 entro le 12:30
G00176
In aggiudicazione

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta tecnica
Lotto 1
  • Relazione modalità organizzative e gestione del personale - CRITERIO A e relativi sub-criteri
  • Relazione metodologica circa le modalità di erogazione del servizio - CRITERIO B e relativi sub-criteri
  • Modello 6 - Criteri tabellari - cert. ambientali
  • eventuali certificazioni ambientali offerte
  • Relazione relativa agli elementi di innovazione e sviluppo - CRITERIO D
  • Progetto di assorbimento - clausola sociale lotto 1
Lotto 2
  • Relazione modalità organizzative e gestione del personale - CRITERIO A e relativi sub-criteri
  • Relazione metodologica circa le modalità di erogazione del servizio - CRITERIO B e relativi sub-criteri
  • Modello 6 - criteri tabellari - certificazioni ambientali e iscrizioni DPR 394/99
  • Eventuali certificazioni ambientali
  • Eventuali iscrizioni registri DPR 394/99
  • Relazione relativa agli elementi di innovazione e sviluppo - CRITERIO D
  • Progetto di assorbimento - clausola sociale lotto 2
Lotto 3
  • Relazione modalità organizzative e gestione del personale - CRITERIO A e relativi sub-criteri
  • Relazione metodologica circa le modalità di erogazione del servizio - CRITERIO B e relativi sub-criteri
  • Modello 6 - criteri tabellari - certificazioni ambientali
  • eventuali certificazioni ambientali offerte
  • Progetto di assorbimento - clausola sociale lotto 3

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 26/01/2023
    Risposte e quesiti al 26/01/2023 - Si inviano i quesiti e le risposte presi in carico fino al 26/01/2023.
  • Pubblicato il 26/01/2023
    Quesiti e Risposte al 26/01/2023 - Si inoltrano di seguito quesiti e risposte presi in carico fino alla data odierna. Q= quesito R= risposta Q1: Si richiede chi sia l'attuale gestore R1: LOTTO n. 1: lattuale gestione dei 69 minori stranieri non accompagna (MSNA) di cui 5 neomaggiorenni è ripartita in diversi contratti. Gli attuali gestori sono C.I.D.A.S. Soc Coop a r.l. Impresa Sociale (C.F. 00463980383) con sede in Ferrara - Via Bologna n. 389; RTI costituito dalla Capogruppo mandataria Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo Celso e Anna Frascali con sede legale in Ravenna, frazione Madonna dellAlbero, Via 56 Martiri n. 79 (codice fiscale 92017960391 e parta Iva n. 01220050395) e dalle mandanti C.I.D.A.S. Soc Coop a r.l. con sede legale in Ferrara Via Bologna n. 389 C.F. e P.IVA 00463980383 e Cooperava sociale SOL.CO Consorzio di solidarietà con sede legale in Ravenna via Oriani n. 8 C.F. e P.IVA 01088170392, SOL.CO Consorzio di solidarietà con sede in Ravenna, Via Oriani n. 8 e Associazione di Volontariato Arcobaleno, con sede legale a Ravenna in Via Canale Molinetto, 51 C.F. 92025640399; LOTTO n. 2: lattuale gestione è affidata a C.I.D.A.S. Soc Coop a r.l. Impresa Sociale (C.F. 00463980383) con sede in Ferrara - Via Bologna n. 389; LOTTO n. 3: lattuale gestione è affidata a Terra Mia Cooperava Sociale C.F P.Iva 02575370396 con sede legale in Ravenna via Giacomo Camporesi 63. Q2: 2.1 Si chiede per il requisito di capacità Economica e Finanziaria a quale triennio si fa riferimento 2019-2020-2021 oppure 2020-2021-2022. 2.2 Inoltre chiediamo se come comprova del requisito, nel caso in cui il bilancio non sia ancora stato appro-vato, è possibile fornire un bilancio provvisorio o le fatture emesse per il servizio nell'anno o una dichiara-zione del committente per cui si è svolto il servizio con indicazione delle fatture ricevute e del tipo di servi-zio svolto. R2: R2.1 Il requisito di cui al paragrafo 6.2 lett b) del disciplinare di gara (fatturato globale minimo annuo) è riferito agli ultimi tre esercizi finanziari disponibili. Come chiarito da consolidata giurisprudenza e dallANAC (delibera n. 3 del 11.01.2017 e delibera n. 501 5.06.2019) il requisito di capacità economico-finanziaria è relativo ai tre anni solari, decorrenti dal 1 gennaio, antecedenti la data di pubblicazione del bando di gara. Pertanto, considerato che il bando di gara è stato pubblicato il 23/12/2022, i tre esercizi finanziari disponibili sono il 2019 2020 e 2021. R2.2 Considerata la risposta R2.1 non pare possibile che al termine di scadenza della presentazione delle offerte (31/01/2023) i bilanci 2019 2020 e 2021 non siano ancora stati approvati. Q3: Q3.1 con riferimento al criterio di valutazione C Certificazioni ambientali riportato nella tabella 17.1.1 del Disciplinare di Gara del Lotto 1 "Accoglienza integrata di 69 MSNA di cui 5 neomaggiorenni", si chiede se sia possibile ottenere punteggi intermedi rispetto ai massimi previsti qualora nell'offerta tecnica venisse data evidenza dellimpegno dell'organizzazione/i rispetto l'adozione di misure per la Gestione Ambientale, anche in mancanza del possesso della Registrazione EMAS di cui al punto C1 e della Certificazione ambientale ISO 14001 di cui al punto C2 Q3.2 con riferimento al criterio di valutazione C Certificazioni ambientali riportato nella tabella 17.1.2 del Disciplinare di Gara del Lotto 2 "Accoglienza integrata di 94 ordinari", si chiede se sia possibile ottenere punteggi intermedi rispetto ai massimi previsti qualora nell'offerta tecnica venisse data evidenza dell impegno dell'organizzazione/i rispetto l'adozione di misure per la Gestione Ambientale, anche in mancanza del possesso della Registrazione EMAS di cui al punto C.1a e della Certificazione ambientale ISO 14001 di cui al punto C.1b R3.1-2: ai fini della valutazione dell'offerta tecnica, come chiaramente indicato nel disciplinare di gara, saranno valutabili solo le certificazioni indicate, quindi l'assegnazione del punteggio avverrà secondo le modalità riportate nel disciplinare solo a fronte del possesso delle certificazioni in corso di validità. Nella procedura in oggetto il possesso delle certificazioni non è richiesto per l'accesso ma assume unicamente un valore di criterio premiante ai fini della valutazione dell'offerta tecnica. Q4: In relazione al bando in oggetto, e relativamente al lotto 1 - MSNA, si richiede se sia possibile candidare strutture per le quali, al momento della scadenza dei termini per l'offerta, sia stata già richiesta, ma non ancora rilasciata autorizzazione al funzionamento ai sensi della normativa regionale di competenza R4: La presenza dell'autorizzazione al funzionamento viene richiesta per l'avvio del servizio (presuntivamente dal 1°aprile 2023).Infatti l'art. 14.1 del disciplinare di gara prevede al punto b) [per i lotti 1 e 2] il rispetto del vincolo esecutivo di cui allart 3 dei rispettivi CSA ossia avere, in caso di aggiudicazione, immediata disponibilità di strutture abitative aventi i requisiti di cui allart 3 del Capitolato speciale (art 19 Allegato A DM 18.11.2019) a copertura delle esigenze aggiuntive rispetto agli immobili messi a disposizione da parte del Comune. L'art 3 del capitolato speciale prevede espressamente che lente gestore debba assicurare dal 1°Aprile 2023 o comunque dalla data di avvio del servizio, il reperimento e la messa a disposizione di strutture alloggiative autorizzate e/o accreditate in base alla vigente normativa regionale o nazionale laddove non sussista un recepimento regionale del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 21 maggio 2001, n. 308, recante requisiti minimi strutturali per l'autorizzazione all'esercizio dei servizi e delle strutture a ciclo residenziale e semi residenziale a norma dell'art. 11 della legge 8 novembre 2000, n. 328 per l'accoglienza dei minori. Trattasi quindi di un vincolo esecutivo che gli operatori economici concorrenti dichiarano di accettare ai sensi dell'art 100 del D.lgs 50/2016 (si veda Mod 1 e paragrafo 26 del disciplinare di gara). Q5: In relazione al bando in oggetto, e relativamente al lotto 1 - MSNA CIG 95449451CB, si richiede se sia possibile dichiarare ed attestare, al momento della presentazione dell'offerta, la disponibilità di un numero minore di posti nelle strutture, rispetto ai 69 richiesti, fermo restando che, all'avvio del servizio, saranno disponibili tutti i 69 posti. In tal caso, nell'offerta tecnica verrebbero evidenziate le strutture abitative già disponibili alla data di invio dell'offerta, con contestuale assunzione dell'obbligo di predisporre i posti mancanti in strutture non subito precisate e precisabili, ma comunque in possesso di tutti i requisiti previsti dalla normativa. R5: La disponibilità del numero dei posti viene indicata nel disciplinare di gara come vincolo per l'esecuzione dell'appalto. Si rinvia pertanto alla risposta n. 4.
  • Pubblicato il 25/01/2023
    Aggiornamento prima seduta di gara - Si comunica che la prima seduta di gara, nella quale il seggio di gara procederà all'apertura della documentazione amministrativa, prevista per il 01 febbraio 2023 alle ore 9:30, è aggiornata al giorno 02 febbraio 2023 alle ore 9:00.
  • Pubblicato il 20/01/2023
    Quesiti e risposte - Si allegano quesiti e risposte presi in carico al 20/01/2023.
  • Pubblicato il 18/01/2023
    Quesiti e risposte - Si inviano quesiti e risposte presi in carico alla data odierna parte seconda
  • Pubblicato il 18/01/2023
    Quesiti e risposte - Si pubblicano i relativi quesiti e risposte presi in carico fino alla data odierna
  • Pubblicato il 13/01/2023
    Quesiti e Risposte - Si pubblicano i relativi quesiti e risposte pervenuti alla giornata odierna
  • Pubblicato il 29/12/2022
    Quesiti e risposte - Si pubblicano i quesiti e le relative risposte aggiornati alla data odierna

[ Torna all'inizio ]